Agli inizi del 2014 il CIFT decise di indire un Premio su base annuale per ricordare la memoria di uno dei suoi soci che ha fatto la ‘storia’ del’ centro: Michele Picardi, scomparso l’anno precedente. L’iniziativa fu favorevolmente accolta dal figlio di Michele, Angelo, che ne è diventato il concreto promotore e sostenitore. Anche questa volta si è trovata una formula molto originale che ha consentito di prendere in esame, e premiare, tutti gli aspetti della Filatelia Tematica. Infatti il regolamento prevede un riconoscimento annuale, ma con cadenza triennale, secondo questa sequenza:


1° anno Articolo di Filatelia su riviste e pubblicazioni periodiche
2° anno Pubblicazioni e studi filatelici editi in volume/i.
3° anno Collezione Tematica inedita


Già nello stesso 2014 si è proceduto alla prima assegnazione del premio.
Premio Michele Picardi

1a edizione–2014
Articoli su riviste e pubblicazioni di rilevante valenza tematica


Vincitore David Donadeo con l’articolo “La Posta va al caffè”. Pubblicato su “Storie di Posta”, fascicolo n. 9 del maggio 2014

David Donadeo premiato da Angelo Picardi
Il vincitore con Paolo Guglielminetti, Presidente del CIFT, e con Paolo Deambrosi e Franco Filanci rispettivamente Direttore Responsabile e Direttore Artistico della rivista.

2a edizione-2015
Pubblicazioni e Studi filatelici, a carattere tematico o con rilevanza tematica, editi in volume/i


Vincitore Paolo Morandotti con il libro

90 x 90-Novanta momenti per novant’anni di storia della radio e della televisione in italiano”.


Pubblicato da YOUCANPRINT.IT nell’ottobre del 2014 per l’Osservatorio della radiofonia internazionale in lingua italiana Italradio. Premio assegnato a Firenze in occasione della manifestazione ITALIAFIL nell’ottobre del 2015.

Paolo Morandotti premiato da Angelo Picardi
il gruppo di organizzatori ed amici del CIFT

3a edizione-2016
Collezione Tematica inedita realizzata dal 2014 a tutto il giugno 2016.

Sono ammesse solo le collezioni nel modulo tradizionale, da 72 pagine in su; sono escluse, infatti, le collezioni “un quadro” da 12 o 16 fogli. L’assegnazione è avvenuta a Bologna in occasione di Italiafil 2016 ed il vincitore è stato Arnaldo Sivieri con la sua collezione “Ferrara nei secoli”; collezione un po’ atipica ma apprezzata proprio per questo motivo.

Il vincitore
Il premiato tra Paolo Guglielminetti e Angelo Picardi

4a edizione-2017


Con questa edizione ricomincia la sequenza dei ‘lavori’ da premiare; ritornano, infatti, gli articoli su riviste e pubblicazioni di rilevante valenza tematica apparsi tra il 2014 ed il giugno 2017. L’assegnazione avviene sempre in autunno, in occasione di Italiafil 2017 che si è tenuta a a Genova. Vincitore è stato Clemente Fedele per il suo articolo “Croci ed altri segni di Posta” pubblicato ancora su “Storie di Posta”, fascicolo di dicembre 2015

Paolo Deambrosi, Editore di “Storie di Posta”, ritira il premio per conto di Clemente Fedele, impossibilitato ad essere presente; premia, come da tradizione, Angelo Picardi.

5a edizione-2018


Vengono premiate le Pubblicazioni e gli Studi filatelici, a carattere tematico o con rilevanza tematica pubblicati nel periodo giugno 2015-giugno 2018. La città di Ferrara continua a portare fortuna ai filatelisti cittadini: infatti, dopo il premio del 2016 assegnato alla collezione inedita “Ferrara nei secoli” di Arnaldo Sivieri, è stata la volta della pubblicazione “Ferrara – L’arte, la storia, l’immagine in 100 francobolli dal mondo” realizzata da Alessandro Fabbri ed edita dal Circolo Filatelico Numismatico Ferrarese. La premiazione è avvenuta nel corso della Veronafil d’autunno a novembre 2018.

Alessandro Fabbri riceve il “Premio Michele Picardi” da Angelo Picardi, figlio di Michele e sostenitore del concorso.
Ancora il premiato con Angelo Picardi e, ai lati, Paolo Guglielminetti Presidente della Giuria ed Emilio Simonazzi membro della stessa e relatore della motivazione.

6a edizione-2019
Collezione Tematica inedita realizzata nel triennio agosto 2016 – agosto 2019


Sono ammesse solo le collezioni nel modulo tradizionale, da 72 pagine in su; sono escluse, infatti, le collezioni “un quadro” da 12 o 16 fogli. Con questa edizione si completa il secondo ciclo dei Premi Picardi e si verifica il primo caso di assegnazione del riconoscimento ad un collezionista già vincitore in passato. Si tratta di Paolo Morandotti che, con la sua collezione “Ricordate la manopola della radio?” si aggiudica il VI “Premio Michele Picardi” dopo aver vinto, nel 2015, l’edizione riservata alle Pubblicazioni con rilevanza tematica.

Il regolamento del concorso, infatti, non vieta di assegnare ad uno stesso collezionista un nuovo premio quando si tratti di una categoria diversa ed in un triennio diverso. L’assegnazione del premio è avvenuta a Verona il 22 novembre in occasione della Veronafil d’autunno che ha ospitato anche il 9° Campionato Europeo di Filatelia Tematica, la più prestigiosa competizione europea del settore.

Paolo Morandotti, felicissimo dopo aver ricevuto la targa, congratulato da Angelo Picardi e Paolo Guglielminetti.

7a edizione-2020

Per la terza volta, come prevede l’alternanza dei premi, viene considerato un articolo di filatelia tematica o di filatelia generale di rilevanza tematica apparso su riviste e pubblicazioni periodiche in lingua italiana apparso tra il 1 settembre 2017 e il 31 agosto 2020.

Questa edizione ha visto una premiazione virtuale, a causa dei noti motivi sanitari, prima dello svolgimento dell’Assemblea dei Soci il 9 gennaio 2021.

Dopo un finale serrato ha prevalso per una incollatura 

Giorgio Migliavacca, “Da Anzio a Roma tra errori e orrori”, pubblicato da “Storie di posta”, volume 20, novembre 2019

seguito a ruota da

Giorgio Leandro, “Le fake news nella Seconda guerra mondiale”, “Posta militare e storia postale”, 151, ottobre 2019

e infine, un po’ più, distaccato

Valentino Vannelli, “Il difficile rapporto tra filatelia e fumetti in Italia”, “Fumetto”, 109, marzo 2019

Il vincitore non potendo essere presente ha inviato un messaggio vocale di ringraziamento che riportiamo.

Per gentile autorizzazione da parte dell’Unificato, editore della prestigiosa rivista Storie di Posta, pubblichiamo integralmente l’articolo premiato.

Questo l’articolo apparso sull’Island Sun (“the oldest newspaper published in the British Virgin Island”)