Veronafil: le conclusioni.

Veronafil: le conclusioni.

Si è chiusa la rassegna di novembre che ha visto una ripresa, forse non paragonabile ai tempi passati come flusso di pubblico e sicuramente con una platea minore di commercianti, ma che per noi del CIFT è stata sicuramente positiva.

Sono stati tanti i soci che sono passati per un saluto e per rinnovare la quota. Lo stand ha visto per l’intera rassegna sempre la presenza di vari gruppi che discutevano animatamente, parlando di tematica o di ricordi passati, ma anche di futuri progetti. Tutti volti sereni e sorridenti.

Ma la cosa che ci ha fatto maggiormente piacere, e che per l’Associazione lascia ben sperare, è l’iscrizione di 10 nuovi soci che siamo sicuri porteranno nuova linfa e nuova idee. Gli sforzi saranno diretti verso una loro concreta fidelizzazione.

Eleonora Figuccia, del gruppo Postcrossing, una associazione che può avere molte connessioni con la nostra.

Danilo Vignati, socio doc e tesoriere dell’USFI

Non possiamo quindi che guardare con tanto ottimismo al futuro e darci appuntamento alle prossime manifestazioni e per coloro che si sono persi questa sicuramente alla Veronafil di maggio 2023.

Lascia un commento